Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/04/2024 alle ore 20:32

Attualità e Politica

23/02/2023 | 16:13

Proroga concessioni bingo, Consiglio di Stato: il canone mensile torna a 2.800 euro, sospesa la sentenza del Tar Lazio

facebook twitter pinterest
Proroga concessioni bingo Consiglio di Stato: il canone mensile torna a 2.800 euro sospesa la sentenza del Tar Lazio

ROMA - Nuova decisione del Consiglio di Stato a favore degli operatori del bingo. Nell'ordinanza pubblicata oggi, i giudici di Palazzo Spada confermano il "taglio" a 2.800 euro del canone dovuto dalle società per la proroga onerosa delle concessioni. Come nell'ordinanza dello scorso maggio - riguardante in quel caso gli operatori aderenti all'associazione Ascob - è stata sospesa l’esecutività della sentenza del Tar Lazio, che aveva invece confermato l’innalzamento a 7.500 euro mensili i versamenti dei concessionari. Le società avevano successivamente presentato appello a Palazzo Spada. «Nei limiti della cognizione cautelare possono essere favorevolmente apprezzate le prospettazioni difensive articolate dalla parte appellante, anche avuto riguardo alle questioni pregiudiziali dedotte ed alle precedenti decisioni cautelari assunte dalla Sezione», afferma il Consiglio di Stato. Nel bilanciamento degli interessi, prosegue il Collegio «appare allo stato prevalente quello volto al mantenimento della res adhuc integra fino alla decisione definitiva della causa nel merito, avuto riguardo all’entità delle polizze fideiussorie da escutere e delle somme di denaro da recuperare». Il canone rimarrà a regime ridotto fino alla decisione definitiva della causa.

RED/Agipro

Foto credits Sailko CC BY 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password