Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/05/2018 alle ore 12:38

Attualità e Politica

28/11/2017 | 13:52

Pubblicità, nessuna agevolazione fiscale per chi ha investito in giochi e scommesse

facebook twitter google pinterest
Pubblicità giochi scommesse

ROMA - Aver investito negli spazi pubblicitari di giochi o scommesse che prevedono vincite di denaro non permette di presentare alcuna richiesta di facilitazione fiscale: è quanto si legge in un documento pubblicato sul sito del Dipartimento dell'informazione e dell'editoria della Presidenza del Consiglio dei ministri, che anticipa i contenuti del prossimo decreto sugli sgravi fiscali per la pubblicità su stampa e tv locali.
Secondo quanto riporta Italia Oggi, sia le aziende sia i liberi professionisti potranno richiedere sgravi pari al 75% sulla quota incrementale (almeno l'1 %) dei loro investimenti pubblicitari sui due generi di media, a esclusione però di coloro che hanno investito negli spazi pubblicitari di televendite, servizi di pronostici, giochi o scommesse che prevedono vincite di denaro, servizi di messaggeria vocale o chat-line con servizi a sovraprezzo.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password