Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/02/2020 alle ore 20:32

Attualità e Politica

28/11/2019 | 12:02

Rapporto sul gioco, Stoppani (Fipe): “Servono stabilità, innovazione e una equilibrata distribuzione dei punti di gioco”

facebook twitter google pinterest
Rapporto gioco Stoppani Fipe

ROMA - «La filiera del gioco produce ricchezza in termini di investimenti e occupazione, oltre che benefici di natura fiscale. Sconta però uno stigma sociale collegato alle patologie, che spesso non merita». Così Lino Stoppani, presidente di Fipe-Confcommercio (Federazione italiana pubblici esercizi), nel corso della presentazione del Primo Rapporto sul Gioco di Acadi. Il dirigente ha elencato quattro obiettivi principali che devono animare gli operatori del settore e le istituzioni: «Il primo è la stabilità normativa e fiscale; il secondo è una equilibrata distribuzione dei punti di gioco sul territorio; il terzo è l'innovazione tecnologica, che rende più facile anche il contrasto alle patologie; infine, bisogna promuovere la conoscenza del settore, affinché si possa distinguere il gioco legale dall'illegale».
MF/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

gicohi aosta

Giochi, Aosta: sanzioni per 3.500 euro tra dicembre e gennaio

22/02/2020 | 17:43 ROMA - Ammonta a 3.500 euro il totale delle sanzioni disposte dalla polizia locale di Aosta a cavallo tra dicembre e gennaio, per le violazioni al regolamento comunale contro il gioco patologico. Una multa di 500 euro è stata...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password