Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/10/2020 alle ore 21:38

Attualità e Politica

15/09/2020 | 12:50

Recovery Fund, Gualtieri (MEF): "Punto di svolta irripetibile per superare la crisi, no a tagli di tasse non sostenibili nel tempo"

facebook twitter google pinterest
Recovery Fund Gualtieri MEF

ROMA - Il Recovery Plan «è un punto di svolta, non solo per il rilancio dell'economia ma per lo stesso processo di integrazione europea» e «rappresenta un'occasione irripetibile per uscire dal lungo periodo di stagnazione e da una crisi senza precedenti che stiamo attraversando, provocata dalla pandemia». Lo ha detto il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri, nel corso di un'audizione sull'individuazione delle priorità nell'utilizzo del Recovery Fund nelle Commissioni Bilancio e Finanze della Camera. Il Recovery Fund è «un risultato di grande rilevanza» che «ci impone di essere all'altezza nell'utilizzare al meglio le risorse»: per Gualtieri, «non può consistere in una ondata di spesa corrente o di tagli di imposta che non siano sostenibili nel tempo», ma «deve invece determinare il rilancio degli investimenti pubblici e privati» e «le riforme che, da tempo, sono necessarie per modernizzare» l'Italia. 
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password