Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/02/2024 alle ore 08:30

Attualità e Politica

18/12/2023 | 12:39

Riordino giochi online, nuova bozza al pre-Consiglio dei Ministri: due rate da 4 e 3 milioni per pagamento della concessione

facebook twitter pinterest
Riordino giochi online nuova bozza al pre Consiglio dei Ministri: due rate da 4 e 3 milioni per pagamento della concessione

ROMA - Ogni concessione online costerà sette milioni, pagabili in due rate. Lo prevede la nuova bozza del decreto legislativo sul gioco online che arriverà oggi sul tavolo del pre-Consiglio dei Ministri. Quattro milioni di euro all’atto del rilascio della concessione e tre milioni di euro all’atto della effettiva assunzione del servizio del gioco da parte dell’aggiudicatario, da attivarsi, comunque, non oltre sei mesi dal rilascio della concessione, fermo restando il limite numerico massimo di cinque concessioni che possono essere chieste da un singolo gruppo societario.
NT/Agipro

 

Riordino giochi online, nuova bozza al pre-Consiglio dei Ministri: nei Pvr consentite ricariche in contanti fino a 100 euro settimanali

Riordino giochi online, nuova bozza al pre-Consiglio dei Ministri: stop ai siti affiliati “skin”, niente aumenti fiscali durante la concessione, canone al 3%

Bozza decreto riordino online, relazione tecnica del Mef: da rilascio 50 concessioni 350 milioni di gettito, 100 milioni annui dal canone

Bozza decreto riordino online, relazione tecnica del Mef: stimati 30mila Punti ricariche, da iscrizioni all’albo entrate per 6 milioni nel 2024
 

 

Foto Credits Tiberio Barchielli CC BY-NC-SA 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password