Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/08/2019 alle ore 20:51

Attualità e Politica

04/07/2019 | 11:30

Studio Cgia-Astro: fra aumento delle tasse e leggi restrittive, il settore Slot-Vlt dà lavoro a 57 mila persone

facebook twitter google pinterest
STUDIO CGIA ASTRO APPARECCHI GIOCO

ROMA - Un'indagine a largo raggio sul settore slot-Vlt in Italia, nella quale si fa chiarezza sulle dimensioni della filiera, sul peso della pressione fiscale e sugli effetti della stretta normativa operata sul comparto negli ultimi anni: queste, in sintesi, le finalità del “Percorso di studio sul settore dei giochi in Italia”, realizzato dalla Cgia di Mestre su incarico dell'associazione di gestori Astro. La ricerca, presentata oggi a Roma al Palazzo dell’Informazione della Adnkronos, parte da una stima del numero di addetti del comparto, realizzata sulla base di informazioni fornite dagli archivi camerali e dalla banca dati del Ries, nella quale i soggetti che operano nel settore delle Awp (le comuni slot) e delle Vlt sono tenuti a registrarsi. Il dato che ne risulta parla di quasi 57 mila occupati. Tra questi, circa 8 mila sono gli addetti “diretti”, vale a dire quelli impiegati nelle sale dedicate a Awp e Vlt; altri 7 mila operano in esercizi che oltre agli apparecchi hanno altre attività di gioco lecito (scommesse, Bingo, ecc.). A questi si aggiungono 12 mila addetti nelle aziende di gestione, la cui attività consiste nel collocamento di apparecchi presso terzi. Circa la metà del dato totale è rappresentato dai 28 mila soggetti che, operando presso esercizi che ospitano le slot (bar, tabaccherie, ecc.), sono sostenuti dai proventi da queste generati. In sostanza, la loro occupazione dipende dalla presenza degli apparecchi nell'esercizio. Da ultimo sono stati considerati i 1700 addetti all'indotto, cioè i dipendenti delle imprese che producono gli apparecchi da gioco.

MF/Agipro

 

Studio Cgia-Astro: senza il gettito degli apparecchi, 234 euro in più di tasse per ogni famiglia

Studio Cgia-Astro: tassazione sul margine ingannevole, l'aliquota reale per le slot è del 67,5%

Studio Cgia-Astro: dalla “stretta” piemontese sugli apparecchi una perdita per l'Erario di 80 milioni l'anno

Studio Cgia-Astro: la scure di leggi e tasse sul gioco lecito, a rischio 17 mila lavoratori

Giochi, Ferrara (Astro): "Dai territori segnali di apertura, ora serve un contratto nazionale di lavoro per il settore"

Giochi, Iaccarino (Astro): "Necessario restituire al settore la sua dimensione economica"

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

giochi firenze sanzioni

Giochi, Firenze: nei primi sei mesi del 2019 infrazioni a +32%

19/08/2019 | 10:06 ROMA - Nei primi sei mesi del 2019 le infrazioni delle sale da gioco a Firenze sono aumentate del 32% rispetto ai sei mesi precedenti. Da gennaio a giugno, riporta "La Repubblica - Firenze", sono state emesse 69 multe, mentre da luglio...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password