Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/10/2019 alle ore 20:43

Attualità e Politica

08/03/2019 | 09:30

Scafati (SA), la DDA indaga sulle infiltrazioni criminali nelle sale slot

facebook twitter google pinterest
Scafati SA DDA infiltrazioni criminali sale slot

ROMA - Licenze e concessioni sulle sale slot finite nelle mani di esponenti della criminalità organizzata attraverso incensurati che, da prestanome, avrebbero ottenuto permessi dagli organi preposti, ente Comune incluso: su questo nuovo filone di indagine - si legge su Metropolis - si è concentrata la Procura Antimafia di Salerno, che ha delegato gli uomini della Dia agli ordini del colonnello Giulio Pini a passare al setaccio sale giochi di Scafati e dintorni. Dietro quelle concessioni, secondo gli inquirenti, si nasconderebbe un florido mercato della criminalità organizzata: si indaga su una sfilza di reati che vanno dall'esercizio abusivo di attività di gioco e scommesse, alla truffa aggravata ai danni dello Stato, il riciclaggio, l'intestazione fittizia di beni, nonché per il connesso reato-fine di truffa ai danni dello Stato in concorso con l'aggravante mafioso. 
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi Lazio Giunta regionale marchio Slot free

Giochi, Lazio: ok della Giunta regionale al marchio Slot free

22/10/2019 | 14:39 ROMA - La Giunta regionale del Lazio ha approvato il disciplinare disciplinare per il rilascio del marchio "Slot Free RL" a esercizi commerciali, circoli privati e luoghi di intrattenimento che rinunceranno al gioco, nell'ambito...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password