Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/04/2024 alle ore 13:32

Attualità e Politica

02/02/2023 | 08:30

Scommesse, Camera: al via esame proposta su incremento aliquote in Commissione Cultura. Berruto (PD): "Piccola parte degli utili torni allo sport"

facebook twitter pinterest
Scommesse Camera incremento aliquote Commissione Cultura Berruto PD

ROMA - "C'è un business legato al mondo delle scommesse che genera utili molto importanti" e che, "dato il momento di grave difficoltà per lo sport, soprattutto per la sua promozione, potrebbe agire in senso redistributivo, facendo in modo che una piccola parte di quegli utili torni in modo indiretto allo sport, secondo il vecchio modello del Totocalcio". Lo ha detto Marco Berruto (PD), firmatario della della proposta di legge sull'incremento delle aliquote dell'imposta unica sui concorsi pronostici e sulle scommesse relativamente ad alcuni giochi e sulla destinazione del gettito alla promozione dell'attività sportiva, intervenendo in Commissione Cultura alla Camera, dove la proposta è stata incardinata ieri. La relatrice Irene Manzi (PD) ha ricordato che la proposta è volta a "promuovere l'attività sportiva giovanile dilettantistica e professionale e l'attività del Comitato italiano paralimpico" con un fondo da 80 milioni di euro all'anno, finanziato con l'aumento "delle aliquote applicate ai giochi di abilità a distanza con vincita in denaro e al gioco del bingo a distanza, alle scommesse a quota fissa diverse da quelle ippiche (sia quelle per cui la raccolta avviene su rete fisica, sia quelle per cui la raccolta avviene a distanza) nonché alle scommesse a quota fissa su eventi simulati".
In particolare, "l'aliquota dell'imposta unica è stabilita nei seguenti valori: per i giochi di abilità a distanza con vincita in denaro e per il gioco del bingo a distanza, nella misura del 30% (rispetto al vigente 25%) delle somme che, in base al regolamento di gioco, non risultano restituite in vincite al giocatore; per le scommesse a quota fissa, escluse le scommesse ippiche, nelle misure del 22% (rispetto al 20%), se la raccolta avviene su rete fisica, e del 26% (rispetto al 24%), se la raccolta avviene a distanza, applicata sulla differenza tra le somme giocate e le vincite corrisposte; per le scommesse a quota fissa su eventi simulati nella misura del 24% (rispetto al 22%) della raccolta al netto delle somme che, in base al regolamento di gioco, sono restituite in vincite al giocatore".
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

ESerie A Tim 2024: oggi e domani le finali

eSerie A Tim 2024: oggi e domani le finali

18/04/2024 | 13:32 ROMA - È tutto pronto per l’ultimo atto della eSerie A TIM 2024, il campionato virtuale di Lega Serie A, giunto alla sua quarta edizione, giocato in esclusiva su EA SPORTS FC™ 24. Dopo una Regular...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password