Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/02/2023 alle ore 14:07

Attualità e Politica

20/01/2023 | 14:40

Scommesse, Cassazione: esito errato comunicato al concessionario, Adm condannata a risarcire un giocatore

facebook twitter pinterest
Scommesse Cassazione: esito errato comunicato al concessionario Adm condannata a risarcire un giocatore

ROMA – L'Agenzia delle dogane e monopoli ha il dovere di comunicare l'esito esatto del risultato di un evento sportivo al concessionario, anche qualora il risultato dato dall'ente organizzatore fosse errato. A stabilirlo è la terza sezione civile della Corte di Cassazione, che ha respinto il ricorso di Adm, già condannata dalla Corte d'Appello di Catania a risarcire un giocatore a cui non era stata pagata la vincita di una scommessa effettuata su una partita di calcio europea. Al concessionario, che si avvale delle comunicazioni di Adm per ufficializzare gli esiti degli eventi, era infatti stato ufficializzato un risultato diverso da quello poi effettivo. Così, al giocatore era stato negato il pagamento della vincita. I giudici hanno spiegato che, secondo il decreto ministeriale del 2006 riguardante le scommesse sportive, l'acclaramento degli esiti è competenza di Adm “che provvede a certificarli sulla base delle comunicazioni ufficiali effettuate dagli organi responsabili dello svolgimento degli avvenimenti”, oppure, in assenza di queste, “sulla base di elementi, notizie od informazioni oggettivamente riscontrabili”. La Cassazione ha poi specificato che Adm è tenuta a inoltrare ai concessionari “le opportune rettifiche”, valorizzando correttamente le sue competenze istituzionali. Per questo è stato confermato ad Adm l'obbligo a risarcire il giocatore.

RED/Agipro

Foto credits Sergio D’Afflitto/Wikimedia Commons/CC BY-SA 3.0 I

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password