Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/05/2024 alle ore 14:51

Attualità e Politica

17/05/2023 | 20:15

Scommesse, a Roma il nuovo “flagship store” Planetwin365. Il Ceo Alexander Martin: “Agenzie manterranno spazio nel mercato”

facebook twitter pinterest
Scommesse a Roma il nuovo “flagship store” Planetwin365. Il Ceo Alexander Martin: “Agenzie manterranno spazio nel mercato”

ROMA - L’agenzia di scommesse manterrà il suo spazio nel mercato. Ne è convinto Alexander Martin, Ceo di SKS365, che ha tagliato il nastro del nuovo “flagship store” di Planetwin365, il primo nel suo genere, aperto oggi a Roma.

Martin, qual è la novità più importante che presentate oggi?
E’ la nuova generazione di negozio, con il risultato di tutto il nostro lavoro di sviluppo: tecnologia, grandi schermi, televisioni, area slot, un controllo regia anche da remoto. Abbiamo già spazi separati in diversi shop, quella è la strada che stiamo seguendo. C’è  una zona per ogni prodotto. Abbiamo lanciato un design diverso, con un’area prematch e anche “live”, con televisori e maxi schermi per seguire gli eventi sportivi in diretta. E anche per chi preferisce la modalità online, chiunque può entrare nello shop e giocare, con il proprio device. Il gioco è sempre più interattivo.

Che spazio hanno le agenzie di scommesse nel mercato attuale?
Il retail ha sempre un suo spazio nel mercato, abbiamo aperto centinaia di nuovi punti negli ultimi anni. C’è sempre domanda sia nei piccoli che nei grandi centri.

Guardando al futuro, gli shop resteranno? Tutti immaginiamo i clienti davanti al telefonino tra cinque anni…
Puoi avere un buon caffè anche a casa o vedere un film in famiglia, o vedere una partita allo stadio. Ma se e vuoi un’altra scelta, l’agenzia di scommesse è un posto ricco di offerta, e di intrattenimento. E’ un posto dove staccare dalla routine quotidiana, incontrare altri appassionati di sport e condividere un’esperienza piacevole.  

Le leggi italiane restrittive stanno danneggiando il business? Come vede il futuro?
Difficile prevedere quello che succederà, gli investimenti sono stati enormi e tutti gli operatori sperano di avere continuità nel business.

NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password