Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/04/2024 alle ore 19:00

Attualità e Politica

07/02/2023 | 11:07

Scommesse illegali, Gdf Perugia: mandato d’arresto europeo per un cittadino turco a capo di un’organizzazione criminale internazionale

facebook twitter pinterest
Scommesse illegali Gdf Perugia turco

ROMA - La Guardia di Finanza di Perugia ha dato esecuzione a un mandato d'arresto europeo, emesso dall'Autorità giudiziaria francese, nei confronti di un cittadino turco ritenuto a capo di un'organizzazione internazionale dedita alla raccolta illegale di scommesse sportive e al riciclaggio dei proventi illecitamente accumulati. Le indagini - si legge in una nota della Gdf - sono state avviate nel 2019 e hanno portato ad individuare un gruppo di soggetti appartenenti alla comunità turca che erano attivi nella gestione delle slot machine e altri apparati per l'accesso a giochi illegali e a piattaforme di scommesse online gestite da soggetti senza autorizzazione. Gli apparecchi, noleggiati in Svizzera, erano collocati in esercizi commerciali in Francia, Germania, Moldavia e Romania. 
Attraverso i sistemi di tracciamento elettronico, l'uomo è stato individuato a Terni e arrestato, nel più ampio contesto di un'operazione che ha portato all'esecuzione di 26 misure cautelari in tutti gli altri Stati interessati e al sequestro di beni per circa 500mila euro.
RED/Agipro

Foto Credits Dickelbers CC BY-SA 4.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password