Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/10/2018 alle ore 09:01

Attualità e Politica

26/10/2017 | 15:20

Slot, Cassazione: “Per contenziosi e riscossioni la competenza è dei Monopoli”

facebook twitter google pinterest
Slot Cassazione Monopoli

ROMA - L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha il compito di esercitare «le funzioni dell'Amministrazione finanziaria in materia di amministrazione, riscossione e contenzioso delle entrate tributarie riferite ai giochi e agli apparecchi di divertimento e intrattenimento» fin dal 2002. E' quanto ribadisce la Quinta Sezione Civile della Corte di Cassazione, che ha annullato una sentenza della Commissione Tributaria Regionale di Milano: il provvedimento aveva annullato sanzioni da 57mila euro comminate a un concessionario slot, per il mancato collegamento delle macchine ai punti di accesso telematici della rete, rilevato nel corso di quattro accertamenti tre febbraio e marzo del 2006. La Commissione Tributaria aveva annullato accertamenti e sanzioni, ritenendo erroneamente che i poteri di verifica e controllo dei Monopoli fossero stati introdotti solo nel 2007, mentre la Cassazione ha ribadito che le funzioni di «amministrazione, riscossione e contenzioso delle entrate tributarie riferite ai giochi» sono esercitate «già dal 2002 sono esercitate dall'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato». La Commissione Tributaria adesso, sulla base di questa decisione, è tenuta inoltre a rivalutare l’entità delle sanzioni.
PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password