Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/03/2021 alle ore 15:41

Attualità e Politica

17/02/2021 | 16:37

Slot a Trento, Acadi in audizione in Commissione Politiche sociali: "Il distanziometro è inefficace, bisogna qualificare l'offerta"

facebook twitter pinterest
Slot Trento Acadi distanziometro

ROMA - L’attuale legge provinciale trentina «riduce l’insediabilità dei locali con giochi pubblici al 3% del territorio. Le aree di interdizione impediscono l’insediamento nel 97% del territorio della città di Trento». Lo ha ricordato Geronimo Cardia, presidente di Acadi, nel corso di un'audizone nella Commissione Politiche sociali del Consiglio della provincia autonoma di Trento sulla proposta di legge di Giorgio Leonardi (Forza Italia) che chiede di modificare la legge del 2015 che, lo scorso 12 agosto, ha portato allo spegnimento delle slot che si trovavano a meno di 300 metri dai luoghi sensibili. 
Cardia ha ricordato che anche l'Iss «non considera il distanziometro uno strumento valido per dissuadere» eventuali giocatori problematici «perché 200 o 500 metri sono percorribili in pochi minuti». Nonostante questo, «dal 2011 in poi, gli enti regionali e provinciali hanno deciso di individuare nel distanziometro un modo per ridurre il gioco». La verità per Cardia è che «chi soffre di dipendenza da gioco è disposto a recarsi in qualunque luogo, anche di periferia». In definitiva, per Acadi «è giusto contrastare il disturbo da gioco, ma qualificando l’offerta, come prevede il ddl, con percorsi formativi e individuando parametri per il distanziometro che lascino in concreto degli spazi insediabili. Si tratta di mettere in campo una preventiva verifica urbanistica della disponibilità di queste aree».
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password