Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/09/2020 alle ore 10:32

Attualità e Politica

22/07/2020 | 11:07

Snaitech sostiene il patrimonio culturale italiano, si rinnova la partnership con il Mip Politecnico di Milano

facebook twitter google pinterest
Snaitech Mip Politecnico Milano

ROMA - Quattro possibilità di formazione e preziose opportunità di occupare ruoli di vertice nella gestione e promozione dell'immenso patrimonio artistico e culturale italiano. Snaitech, insieme a iZilove Foundation, ha attivato una partnership con il MIP Politecnico di Milano per il Master MaBIC (Management dei Beni e delle Istituzioni Culturali), confermando per il 2020-21 un sostegno già avviato nel biennio 2018-19.

I destinatari dell'iniziativa sono stati selezionati all'interno di enti culturali legati territorialmente alle tre sedi Snaitech: “Triennale Milano", “Fondazione MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo” e "Promo PA", che organizza l’evento culturale Lubec a Lucca. «Valorizzare il patrimonio culturale non è mai stato così importante come in questo momento – ha dichiarato Fabio Schiavolin, amministratore delegato di Snaitech – Non è difficile capire che una delle chiavi per la ripartenza dell'Italia sarà proprio la capacità di gestire le immense risorse artistiche e culturali del nostro Paese. Coniugare la tradizione con l'innovazione e il progresso tecnologico, questa la strategia condivisa anche da Snaitech. Siamo molto orgogliosi quindi di offrire un sostegno concreto a quattro professionisti del settore, avviati a diventare manager di alto profilo nell'ambito dei Beni Culturali».

Già da diversi anni la partnership tra Snaitech e il MIP Politecnico di Milano ha favorito un percorso di valorizzazione dell'Ippodromo Snai San Siro, unico impianto al mondo dichiarato monumento di interesse nazionale. Lo scorso anno le borse di studio sono andate a due studentesse autrici di un project work dedicato alla tribuna secondaria dell’Ippodromo. Quest’anno, l'impegno di Snaitech raddoppia.

«Il MIP Politecnico di Milano è orgoglioso di proseguire nella virtuosa collaborazione con Snaitech, che ancora una volta decide di investire nell’area dedicata alla formazione per le pubbliche amministrazioni e nello specifico per le istituzioni culturali. – commentano Vittorio Chiesa e Federico Frattini, Presidente e Dean di MIP Politecnico di Milano - In un momento delicato per l’intero Paese, contribuire alla formazione manageriale delle professionalità che lavorano nel settore artistico è fondamentale per assicurare continuità alle istituzioni culturali, mettendo a fuoco la loro funzione per la vita civile, per l’economia, per la salute della comunità e innescare da subito una vera ripartenza». 

Il Master MaBIC, Master in Management dei Beni e delle Istituzioni Culturali, è un master universitario di secondo livello. Iniziato nel dicembre 2019, si concluderà nel luglio del 2021, e a seguito dei moduli didattici comprenderà quattro mesi di project work. Si rivolge a figure professionali già inserite nel settore della cultura e mira a fornire alte competenze gestionali ed organizzative.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password