Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/02/2020 alle ore 20:43

Attualità e Politica

29/01/2020 | 16:12

Stretta sui giochi nel Lazio: al via discussione in Consiglio Regionale, nel testo distanziometro anche per le sale già esistenti

facebook twitter google pinterest
Stretta sui giochi nel Lazio: al via discussione in Consiglio Regionale nel testo distanziometro anche per le sale già esistenti

ROMA - Una modifica alla legge regionale sul gioco patologico che «mira ad ampliare la potestà dei Comuni nell'individuazione di un'ulteriore limitazione del gioco a livello territoriale. A tal fine si introduce un criterio aggiuntivo: quello della distribuzione oraria, per consentire a livello locale la previsione di eventuali fasce di interruzione del gioco nell'arco della giornata. Il testo introduce anche una disciplina transitoria che estende le normative vigenti per le nuove sale anche ai punti gioco già esistenti alla data di entrata in vigore della normativa». Lo ha spiegato l'Assessore Programmazione Economica, Bilancio, Demanio e Patrimonio della Regione Lazio, Alessandra Sartore, nell'ambito dell'illustrazione generale della proposta di legge “Misure per lo sviluppo economico, l’attrattività degli investimenti e la semplificazione”, in Consiglio regionale del Lazio. Secondo quanto apprende Agipronews, questo pomeriggio in Aula, sarà portata avanti la discussione generale sul testo, mentre domani, a partire dalle 10, si analizzeranno gli emendamenti e i sub-emendamenti ai vari articoli, presentati nelle giornate di ieri e oggi. 

SA/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password