Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/08/2019 alle ore 16:05

Attualità e Politica

05/07/2019 | 13:00

UK, William Hill chiude 700 punti scommesse a causa dei limiti alle FOBT

facebook twitter google pinterest
UK William Hill scommesse FOBT

ROMA - Il bookmaker britannico William Hill ha confermato voler chiudere 700 negozi di scommesse, in seguito al taglio delle puntate per i terminali a quota fissa (FOBTS). Nello scorso aprile era stata approvata una misura che ha portato da 100 a 2 sterline il limite di puntata massima alle FOBTs, i terminali di gioco diffusissimi in tutti gli shop e i corner della rete britannica. A marzo, William Hill aveva stimato che la limitazione avrebbe ridotto le entrate dei punti scommesse di ben 100 milioni di sterline all'anno e di 900 sedi. Ora, secondo quanto si legge su Gambling Compliance, l'operatore ha confermato che un «significativo calo» delle entrate dei terminali ha portato alle chiusure pianificate di circa il 31% delle proprietà dell'azienda.
Anche GVC ha dichiarato che chiuderà 1.000 punti dei marchi Ladbrokes e Coral, mentre Betfred ha annunicato che potrebbe chiudere fino a 500 negozi, mentre nessuno dei 360 negozi di Paddy Power dovrebbero chiudere.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password