Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/06/2020 alle ore 20:39

Attualità e Politica

14/04/2020 | 09:07

Agenzia Dogane e Monopoli, i sindacati: "Riprendere appena possibile le trattative per il contratto integrativo"

facebook twitter google pinterest
agenzia dogane monopoli sindacati contratto integrativo

ROMA - Riprendere appena possibile le trattative per il Contratto integrativo di Agenzia. È quanto hanno chiesto CGIL Funzione Pubblica, Cisl FP, Uilp, Confsal Unsa nell'incontro di sabato scorso con Marcello Minenna, direttore generale dell'Agenzia Dogane e Monopoli. Nel corso della riunione, si legge in una nota dei sindacati, il direttore ha ricordato l'incremento delle risorse di 8 milioni di euro previsto per l'Agenzia dal Dl Imprese e ha spiegato che «è allo studio – per quanto riguarda il Fondo risorse decentrate 2018 – una proposta di anticipo che impegnerà prevedibilmente la maggioranza delle somme (per circa 88 milioni di euro) e che sarà presentata ai sindacati immediatamente, al fine di dar corso ai relativi pagamenti». I rappresentanti dei lavoratori hanno poi «ribadito con forza che occorre superare gli indugi per riprendere, non appena possibile, le trattative per il contratto integrativo di Agenzia, nonché per tutta una serie di problematiche connesse». I sindacati hanno infine espresso perplessità riguardo «la nota dell'8 aprile 2020» che «ripropone in maniera perentoria le norme del “"Codice di comportamento dei dipendenti ADM"» e quella sulle verifiche di cassa «Il Direttore - conclude il comunicato dei sindacati - si è dimostrato disponibile a valutare i possibili correttivi». LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password