Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/10/2020 alle ore 19:01

Attualità e Politica

28/02/2020 | 13:10

Coronavirus, Astro: "Sindaco di Occhiobello ha chiarito, locali slot restano aperti"

facebook twitter google pinterest
astro occhiobello slot Coronavirus

ROMA – Sondra Coizzi, sindaco di Occhiobello, comune in provincia di Rovigo, ha voluto fare chiarezza in merito alle misure, causate dell’emergenza epidemiologica da Coronavirus, per la chiusura delle sale giochi autorizzate. La precisazione fa seguito alla richiesta formulata da As.Tro: il primo cittadino veneto ha sottolineato come, ai sensi degli articoli 86 ed 88 del TULPS, tali esercizi non rientrino nella fattispecie «locali di intrattenimento di qualsiasi tipologia» per i quali, invece, è prevista la chiusura. 

Ha, inoltre, aggiunto che «restano comunque prescrittivi i controlli del gestore sull’affluenza e sul controllo della numerosità nei locali, nonché le norme di igiene personale, degli arredi, degli apparecchi, dei dispositivi, atti al contenimento del contagio». L’associazione si sta, altresì, attivando anche per il problema del pagamento del PREU “forfetario” nelle zone colpite dal coronavirus.

GB/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password