Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/12/2018 alle ore 21:17

Attualità e Politica

10/08/2018 | 18:03

Casinò di Campione, Comune scrive al Viminale per deroga sugli 86 esuberi

facebook twitter google pinterest
casinò campione esuberi

ROMA - La Giunta comunale di Campione d’Italia ha inviato una lettera al Ministero dell’Interno per chiedere una deroga al decreto ministeriale che porterebbe a 86 esuberi tra i dipendenti comunali. È quanto riporta l’emittente comasca Espansione Tv. La normativa prevede che i comuni in stato di dissesto abbiano soltanto un dipendente ogni 150 abitanti, senza eccezioni: la quota di dipendenti comunali che spetta a Campione d’Italia dopo la chiusura del casinò è quindi di 16 dipendenti, contro un organico di 102. Dopo la valutazione della situazione, la Giunta ha deciso di attendere e inviare una lettera al ministero dell’Interno per chiedere una deroga al decreto. È stato inoltre allegato uno studio realizzato da una società esterna, che aveva quantificato in 45 il numero minimo di dipendenti necessario al funzionamento del Comune di Campione d’Italia.
Intanto, dopo la comunicazione degli esuberi, i sindacati sono stati convocati dalla Prefettura di Como. L’incontro è stato fissato al Palazzo del Governo di Como, martedì prossimo, alle 16.30. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password