Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/09/2020 alle ore 08:30

Attualità e Politica

08/04/2020 | 14:17

Consiglio di Giustizia siciliano "chiude" ricevitoria: dopo la revoca del lotto, stop anche a tabaccheria

facebook twitter google pinterest
consiglio giustizia siciliano lotto

ROMA - La decadenza della concessione per il lotto comporta anche quella della rivendita di generi di monopolio. È quanto scrive il Consiglio di Giustizia Amministrativa siciliano nel decreto cautelare che conferma l'ordinanza del Tar Sicilia sul caso sollevato da un ricevitore di Caltanissetta. Il provvedimento dell'Agenzia Dogane e Monopoli che aveva disposto la decadenza per il lotto indica «puntualmente», secondo il giudice Rosanna De Nictolis, il motivo della decisione. Il giudice ricorda anche che non può «essere concessionario di ADM chi sia decaduto da altra concessione»; pertanto, «il venir meno per inadempimento della concessione del lotto comporta la decadenza anche della concessione per la rivendita di generi di monopolio». L'ordinanza del Tar è stata dunque confermata in attesa della camera di consiglio fissata il 23 aprile. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password