Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/12/2018 alle ore 09:30

Attualità e Politica

04/12/2018 | 11:40

Convention Global Starnet, Cruciani: “Il gioco è un'espressione di libertà e il proibizionismo è contro gli imprenditori”

facebook twitter google pinterest
convention global starnet cruciani

ROMA - «Sono qui per scardinare questo luogo comune, l'associazione tra gioco e schiavitù. Non è difficile per me metterci la faccia, a mio avviso il gioco non è un mostro. Bisogna ribaltare dal punto di vista mediatico la percezione che si ha del gioco». Lo ha detto Giuseppe Cruciani, giornalista e conduttore radiofonico de La Zanzara, nel corso della Convention dei gestori Global Starnet "Le regole del gioco. Il settore a confronto". «Ho accettato di essere qui perché tutte le cose che ho fatto nella mia vita sono state associate alla passione e alla libertà e anche il gioco deve essere associato alla parola libertà, è una delle sue espressioni massime. Più si mettono ostacoli a questa libertà dal punto di vista imprenditoriale e più questa libertà viene meno, più regole restrittive si impongono al mercato imprenditoriale e più manca un pezzetto di imprenditorialità», ha spiegato. «Chi oggi lavora del gioco non è un bandito, ma è semplicemente un imprenditore. Gli imprenditori devono avere la certezza di un investimento a medio e lungo termine».

MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password