Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/12/2020 alle ore 09:01

Attualità e Politica

19/11/2020 | 17:10

Coronavirus, De Luise (Confesercenti): “A rischio 150mila imprese. I negozi possono perdere 4 miliardi fino a Natale”

facebook twitter google pinterest
coronavirus confesercenti de luise

ROMA - Patrizia De Luise, Presidente di Confesercenti, ospite della trasmissione Porta a Porta ha parlato della crisi che stanno attraversando le filiere economiche: «I numeri parlano chiaro: sono circa 150mila le imprese rischiano di non farcela e di chiudere. Questa è una pandemia che ha condizionato tutte le attività, non solo su quelle della ristorazione». La numero uno di Confesercenti ha poi sottolineato come «soltanto nella zona rossa, a novembre, 190mila imprese tra bar, ristoranti e pubblici esercizi siano stati costretti a chiudere». Inoltre De Luise ha evidenziato come, da qui fino a Natale, si corre il rischio che «il web sottragga ai nostri negozi 4 miliardi di vendite, un dato che incide sul Pil nazionale».

RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password