Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/10/2018 alle ore 13:12

Attualità e Politica

13/11/2017 | 20:26

Decreto fiscale, Senato: gara Gratta e Vinci, accantonati tutti gli emendamenti

facebook twitter google pinterest
decreto fiscale gratta e vinci emendamenti senato

ROMA - Nessun emendamento del relatore del decreto fiscale in Commissione Bilancio al Senato, Silvio Lai (PD), interviene sull'articolo 20 del provvedimento che prevede "la prosecuzione del rapporto concessorio in essere, relativo alla raccolta, anche a distanza, delle lotterie nazionali a estrazione istantanea", in modo da assicurare "nuove e maggiori entrate pari a 50 milioni di euro per il 2017 e 750 milioni per il 2018". Nella seduta di oggi pomeriggio, che si è appena conclusa, il relatore ha presentato un altro pacchetto di emendamenti, tra cui quello che riforma le Agenzie fiscali (il termine per i subemendamenti è fissato alle 11 di domani). La Commissione Bilancio per oggi ha concluso i lavori, votando gli emendamenti a tutti gli articoli del decreto, anche se domani si dovrà procedere all'esame di una cinquantina di proposte di modifica accantonate nel corso dell'esame: tra queste, riferiscono fonti parlamentari, figurano anche tutti gli emendamenti sulla gara per i Gratta e Vinci. Il tema sarà affrontato nella riunione tra Governo e maggioranza di questa sera. L'approdo in Aula del decreto fiscale resta fissato per mercoledì alle 9.30.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password