Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/04/2020 alle ore 20:24

Attualità e Politica

20/01/2020 | 15:36

Giochi in Emilia Romagna, Benini (M5S): "No alla deroga della legge regionale, semmai la norma va potenziata"

facebook twitter google pinterest
emilia romagna giochi benini

ROMA - «Ribadiamo il no alla deroga della legge regionale sul gioco, che anzi andrebbe potenziata». Così Simone Benini, candidato presidente del M5S alle elezioni regionali in Emilia Romagna, nel corso dell'incontro elettorale pubblico "No slot. Se non azzardi vinci sempre!" a Forlì. "Borgonzoni e Bonaccini firmino l’impegno per mantenere la legge - continua Benini - Esistono tanti modi di giocare che non richiedono l'azzardo, mi piace pensare che si possa farlo così». Nel corso del flash mob è intervenuto anche Andrea Bertani, capogruppo M5S in Regione. «Abbiamo contribuito a introdurre la norma per limitare un'offerta che era diventata troppo pervasiva. Pensiamo che tale norma vada difesa, seppur tenendo conto dei lavoratori del settore». LL/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

notizie settimana agipronews slot coronavirus scommesse giochi

Giochi, la settimana in un clic

03/04/2020 | 18:47 LUNEDI' 30 MARZO Game Over – L'Agenzia Dogane e Monopoli stoppa la raccolta di tutti i giochi fisici, tranne il Gratta& Vinci. Il provvedimento, nell'ambito delle misure di contrasto al coronavirus, arriva dopo...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password