Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 11/07/2020 alle ore 20:57

Attualità e Politica

25/05/2020 | 17:20

Giochi in Abruzzo, Febbo (Ass. Att. Produttive): "Pronti a riaprire dal 3 giugno, ma serve l'ok del Governo"

facebook twitter google pinterest
fase 2 giochi scommesse abruzzo febbo

ROMA - «Siamo pronti a riaprire le attività di gioco anche dal 3 giugno, ma ci serve il via libera del Governo». Lo dichiara ad Agipronews l’assessore alle Attività produttive della Regione Abruzzo, Mauro Febbo, dopo l'incontro di oggi con la delegazione di operatori e gestori delle agenzie di scommesse, del comparto degli apparecchi da intrattenimento e delle sale bingo della regione. «Gli operatori ci hanno già consegnato un protocollo di sicurezza che abbiamo subito inoltrato al Servizio di prevenzione. In questo modo, se da Palazzo Chigi arriverà un'apertura, saremo pronti a partire». Febbo ribadisce che la Regione «non ha mai chiuso la porta al settore. Le sale sono attrezzate per il distanziamento e la sanificazione, le misure di sicurezza possono essere facilmente rispettate. In più, c'è sempre il timore che chi vuole giocare possa farlo attraverso canali illegali e non regolamentati». L'assessore conferma poi che il presidente della Regione Marco Marsilio «farà presente le istanze degli operatori in Conferenza Regioni. Proveremo a illustrarle già nella seduta straordinaria di questa sera (alle 19.30, ndr), altrimenti nella prossima riunione». Nel frattempo, però, l'Abruzzo non può procedere in assoluta autonomia: «Abbiamo visto il caso delle riaperture anticipate in Calabria di bar e ristoranti, bloccate dal Tar. Non possiamo forzare la mano, ma possiamo insistere sulla validità dei protocolli di sicurezza, insieme ad altre regioni, e convincere il Governo». LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

giochi agipronews notizie settimana scommesse

Giochi, la settimana in un clic

10/07/2020 | 17:52 LUNEDI' 6 LUGLIO Entrate tributarie, effetto Covid – Nel periodo gennaio-maggio 2020 le entrate totali relative ai giochi hanno accusato un calo del 41% rispetto all'anno scorso. È quanto emerge dal report del...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password