Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/08/2018 alle ore 19:01

Attualità e Politica

26/07/2018 | 14:01

Fragomeni (Conf. Regioni): "Norme sui giochi, su moratoria chiesta da Agisco la competenza è del Governo"

facebook twitter google pinterest
fragomeni moratoria agisco conferenza regioni

ROMA - La proposta di una moratoria chiesta da Agisco sulle leggi regionali per il gioco, con l'obiettivo di omegeneizzare la materia, è un argomento di competenza del Governo e non supera l'esame della Conferenza delle Regioni. È quanto spiega ad Agipronews Mariateresa Fragomeni, assessore bilancio e affari sociali della Regione Calabria e Coordinatrice della Commissione affari istituzionali della Conferenza. 

«Le motivazioni di Agisco sono valide, però ci sono delle problematiche che esulano dalla questione. Ogni Regione ha legiferato in materia di gioco, ne ha competenza, ma per una moratoria servirebbe o l'intervento del Governo, o ritornare nei singoli consigli regionali e riaffrontare la questione della ludopatia»", ha detto la Fragomeni. Il documento è stato illustrato oggi in conferenza, «purtroppo non c'è stata l'intesa e si è deciso di non proseguire, quindi di non portare la questione alla Conferenza Stato Regioni. - ha precisato  - Tornare nei consigli regionali non sarebbe facile, tutti i consiglieri sono stati comunque concordi su una linea piuttisto dura nella lotta alla ludopatia. Qui sono state affrontate altre questioni, si chiedeva in sostanza una omogeneizzazione, della normativa, ma la potestà legislativa regionale è autonoma, solo il governo avrebbe potuto concedere la moratoria, rinviando comunque la questione alle Regioni. Calcolando che col decreto dignitá c'è una misura abbastanza restrittiva sui giochi, non sarebbe stato in ogni caso semplice».


PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

esports

eSports: in standby l’inclusione Giochi Asiatici del 2022

21/08/2018 | 16:30 ROMA - Serve una federazione internazionale degli eSports per poterli includere come disciplina ufficiale ai prossimi Giochi Asiatici, che si terranno nel 2022. Sono queste le condizioni stabilite dal Comitato Olimpico dell’Asia...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password