Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 30/11/2020 alle ore 15:10

Attualità e Politica

26/10/2020 | 15:17

Giochi, le proposte Adm per il riordino del settore: diminuzione dei limiti di giocata e certificazione degli apparecchi per prevenire la ludopatia

facebook twitter google pinterest
giochi adm riordino settore ludopatia

ROMA - Più norme specifiche e accorgimenti tecnici per tutelare i soggetti maggiormente vulnerabili e più a rischio di ludopatia. È quanto propone l'Agenzia Dogane e Monopoli nello schema di legge delega per la riforma del comparto giochi, depositata in Commissione Finanze al Senato. Tra le misure suggerite, la diminuzione dei limiti di giocata e di vincita, l'obbligo di formazione per gestori ed esercenti, il rafforzamento dei meccanismi di autoesclusione dal gioco, «anche sulla base di un registro nazionale al quale possono iscriversi» i giocatori. Prevista anche la "certificazione" di ogni singolo apparecchio, con il passaggio graduale a macchine che consentono il gioco «solo da ambiente remoto» con sistemi non alterabili. Infine, il divieto di raccogliere gioco «su competizioni sportive dilettantistiche riservate esclusivamente a minori di anni 18». LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

adm frode iva

Adm, Perugia: scoperta frode Iva per 34 milioni di euro

30/11/2020 | 11:20 ROMA – A conclusione delle indagini delegate dalla locale Autorità Giudiziaria, i funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli di Perugia hanno contestato un’evasione di circa 34 milioni di Iva ad una società...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password