Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/08/2019 alle ore 16:30

Attualità e Politica

02/07/2019 | 11:31

Giochi, Consiglio di Stato: limiti orari minimizzano rischi di ludopatia

facebook twitter google pinterest
giochi consiglio di stato castelnuovo gara slot limiti orari

ROMA - I limiti orari imposti dal Comune di Castelnuovo del Garda (VE) per sale giochi e slot machine sono legittimi, poiché minimizzano i rischi di gioco compulsivo. È quanto scrive il Consiglio di Stato nella sentenza che respinge l'appello di un operatore di gioco e conferma l'ordinanza sindacale del 2016, che ha limitato a otto ore (dalle 16 alle 24 di ogni giorno) l’apertura di sale giochi e il funzionamento degli apparecchi. I principi contenuti nel decreto Balduzzi del 2012 e i successivi provvedimenti che hanno istituito l'Osservatorio sul gioco patologico, nonché i finanziamenti stanziati dal Servizio Sanitario nazionale per la cura della ludopatia segnano un percorso chiaro secondo il Collegio della Terza sezione: «Nell'ipotesi di un rischio potenziale, laddove vi sia un'identificazione degli effetti potenzialmente negativi di un'attività e vi sia stata una valutazione dei dati scientifici disponibili, è d'obbligo predisporre tutte le misure per minimizzare (o azzerare, ove possibile) il rischio preso in considerazione, pur sempre nel rispetto del principio di proporzionalità e di contemperamento degli interessi coinvolti». Il limite di otto ore è, secondo i giudici, «rispettoso in concreto del principio di proporzionalità» e tutela sia l'interesse pubblico, sia l'attività economica. «Pur comportando, certamente, una riduzione dei ricavi», la limitazione «può essere efficacemente sostenuta mediante una diversa organizzazione dell'attività di impresa». LL/Agipro

 

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password