Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/06/2018 alle ore 20:38

Attualità e Politica

13/06/2018 | 12:24

Giochi e “distanziometro” in Piemonte, Consiglio di Stato: “Serve verifica su effetto espulsivo a Domodossola”

facebook twitter google pinterest
giochi consiglio di stato domodossola effetto espulsivo

ROMA - Le limitazioni spaziali delle sale giochi a Domodossola dovranno essere sottoposte a verifica per valutare se il regolamento comunale in materia determini un effetto espulsivo delle attività legate al settore. È quanto ha stabilito il Consiglio di Stato sul caso sollevato dalla Seven Cora Service, proprietaria di circa 40 slot installate negli esercizi della città. La società aveva già ottenuto una parziale vittoria davanti al Tar Piemonte, lo scorso anno: a luglio 2017 i giudici amministrativi avevano bocciato l’ampliamento dei luoghi sensibili disposto dal Comune, confermando però quelli elencati nella legge regionale. Secondo la Seven Cora, si legge nell’ordinanza del Consiglio di Stato, «il giudice di primo grado non avrebbe valutato l’effetto espulsivo prodotto dalla limitazioni spaziali, pure ridotte». La valutazione sul possibile effetto espulsivo del regolamento comunale «assume rilievo ai fini della decisione». I giudici dunque hanno disposto la verifica sul territorio «affidata al Direttore provinciale dell’Agenzia delle entrate – sezione di Torino», che dovrà accertare se, «tenuto conto della conformazione naturale e della disciplina urbanistica vigente nel Comune di Domodossola» sia plausibile ritenere che il regolamento comporti un impedimento pressoché totale per sale e apparecchi da gioco. L’udienza pubblica sulla causa, conclude il Collegio, verrà fissata dopo «il deposito dell’elaborato richiesto al verificatore». LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

def via libera senato risoluzione maggioranza

DEF 2018: il Senato approva la risoluzione di maggioranza

19/06/2018 | 18:29 ROMA -L'aula del Senato ha dato il via libera alla risoluzione di maggioranza sul Def con 166 sì, 127 contrari e 6 astenuti. L'assemblea ha respinto 35 emendamenti sui quali governo e relatore avevano espresso parere...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password