Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/09/2019 alle ore 09:50

Attualità e Politica

12/06/2019 | 17:11

Giochi nelle Marche, Luzi (Sapar): "Bene la proroga della legge regionale, ora auspichiamo riforma nazionale del settore"

facebook twitter google pinterest
giochi marche luzi sapar

ROMA - «Apprezziamo e plaudiamo il buonsenso dimostrato dai consiglieri regionali». Così Ilario Luzi - presidente della delegazione Sapar Marche - dopo la proroga approvata dal Consiglio Regionale che esenta dal distanziometro fino al 20 novembre 2021 le slot installate nelle sale e negli esercizi pubblici della Regione. «Dopo la Puglia, anche le Marche si dimostrano regione virtuosa e responsabile nei confronti della categoria - continua Luzi in una nota - Ormai è chiaro a tutti che non è il distanziometro lo strumento idoneo alla prevenzione del gioco d'azzardo patologico; occorre una norma nazionale che disciplini il settore con serietà, nel rispetto delle piccole e medie imprese del settore del gioco di Stato, dell’occupazione e del giocatore stesso. Confidiamo nel governo centrale affinché si adoperi al più presto per emanare regole chiare in un quadro nazionale che consenta di riportare riordino e tranquillità nel settore», conclude Luzi. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password