Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/06/2021 alle ore 20:40

Attualità e Politica

15/04/2021 | 13:18

Giochi in Piemonte, continua il muro delle opposizioni al ddl sul gioco: pioggia di pregiudiziali, chiesto rinvio della discussione a martedì

facebook twitter pinterest
giochi piemonte ddl gioco opposizione consiglio regionale

ROMA - Le opposizioni continuano a fare muro in Consiglio Regionale del Piemonte, dov'è all'ordine del giorno la discussione sul ddl gioco presentato dal consigliere Claudio Leone. Le forze di minoranza hanno sollevato una serie di pregiudiziali sulla proposta di legge, la cui discussione proseguirà anche nel pomeriggio prima di procedere al voto. Al momento sono sei le problematiche evidenziate in base alle quali è stata chiesta lo stop al dibattito sulla legge contro la ludopatia: diversi i punti critici sottolineati, dalla necessità del confronto con i Comuni al presunto contrasto del ddl con i principi costituzionali di uguaglianza e di tutela della salute. Altro nodo è quello sulla retroattività della legge: secondo Giorgio Bertola (Misto) la normativa del 2016 ha dato degli ampi tempi di adeguamento scaglionati nel tempo, mentre sarebbe proprio la nuova proposta a introdurre la retroattività, con norme valide "a posteriori" e penalizzanti per gli operatori che si sono adeguati al distanziometro. Il consigliere Marco Grimaldi (Leu) ha quindi chiesto la sospensione della discussione «per 24 ore o fino a martedì prossimo».
LL/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password