Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 10/08/2020 alle ore 19:02

Attualità e Politica

23/07/2020 | 15:17

Giochi e "distanziometro", Tar Emilia Romagna: fissata al 21 ottobre la decisione sulla chiusura di una sala scommesse a Cattolica

facebook twitter google pinterest
giochi scommesse tar emilia romagna cattolica

ROMA - Il Tar Emilia Romagna ha disposto la «sollecita discussione nel merito» per il ricorso presentato dalla società titolare di una sala scommesse contro il regolamento comunale di Cattolica. Nel mirino, ancora una volta, la norma sulle distanze minime recepita dalla Regione e la conseguente mappatura dei luoghi sensibili. Nell'ordinanza pubblicata oggi il Tar, a un primo esame della questione, ritiene «di poter apprezzare favorevolmente le esigenze cautelari mediante sollecita discussione nel merito», fissata per l'udienza del prossimo 21 ottobre. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password