Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/07/2019 alle ore 10:46

Attualità e Politica

12/07/2019 | 08:58

Giochi, il senatore Nastri (FdI) a Tria e Di Maio: "Tassazione alta e rischio disoccupazione: necessario tutelare i lavoratori del settore"

facebook twitter google pinterest
giochi senatore nastri interrogazione tria di maio cgia mestre

ROMA - Tutelare e «salvaguardare i livelli occupazionali dei lavoratori del settore dei giochi e delle scommesse», predisponendo «un piano di preventivo in grado di intervenire in caso di necessità» nei confronti degli operatori del settore. È quanto chiede il senatore Gaetano Nastri (FdI) in un'interrogazione con richiesta di risposta scritta al Ministri Giovanni Tria e Luigi Di Maio. «Secondo quanto risulta da un rapporto pubblicato dalla Cgia di Mestre, circa 17.000 lavoratori (pari al 30 per cento degli occupati) rischiano di perdere il posto di lavoro nel settore dei giochi e delle scommesse, a causa dell'alta tassazione e dei regolamenti recentemente introdotti fortemente stringenti», spiega Nastri. Tali decisioni «hanno generato un'ovvia riduzione della raccolta, ma anche una crescita della raccolta di altre tipologie di gioco, nonché il possibile aumento del gioco illegale, con una perdita per l'erario stimabile in circa 80 milioni di euro annui e un taglio di quasi 600 posti di lavoro». Secondo il senatore tali osservazioni sono correlabili «alla perdita sul piano occupazionale che deriverebbe dall'attuale normativa fiscale, evidentemente penalizzante per il comparto, le cui ripercussioni rischiano di incrementare la già gravissima crisi occupazionale esistente nel nostro Paese». Nastri sottolinea «la necessità di prevedere un piano complessivo volto ad evitare ulteriori inasprimenti fiscali, unitamente ad una programmazione di tutela e salvaguardia dei lavoratori del settore dei giochi e delle scommesse», un provvedimento «urgente e indifferibile». LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password