Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 30/11/2021 alle ore 16:00

Attualità e Politica

31/05/2021 | 10:44

Giochi e nuovo sistema retail, Gioacchini (As.tro): "Per la riforma fondamentali la lotta all'illegalità e il coinvolgimento degli enti territoriali"

facebook twitter pinterest
giochi sistema retail adm gioacchini astro

ROMA - La riforma del settore retail dei giochi «deve passare attraverso cinque capisaldi». È quanto ha auspicato Paolo Gioacchini, vicepresidente As.tro, nel corso dell'open hearing Adm "Il nuovo sistema retail dei giochi". Il primo punto «riguarda la lotta all'illegalità e quindi il rafforzamento del circuito legale», ha detto. Imprescindibile è anche «la salute dei cittadini». In questo senso Gioacchini ha ribadito la volontà della associazioni di categoria «di intraprendere iniziative in sinergia» con le istituzioni per tutelare i giocatori.
Fondamentale sarà la riqualificazione dell'offerta: «Potrebbero essere riscritte norme che consentano una maggiore riqualificazione», sia di location che di operatori. «Mi riferisco sia a industria, che esercenti, le figure che in questi anni hanno fatto prendere vita il sistema concessorio».
Altro punto importantissimo, ha proseguito Gioacchini, «è una fiscalità sostenibile», sulla cui discussione «sarebbe opportuno comprendere gli enti territoriali, magari con progetti finalizzati alla prevenzione dei più fragili». Infine, è necessaria secondo Gioacchini «una concertazione della riforma che comprenda il coinvolgimento delle associazioni di categoria».
LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password