Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/06/2021 alle ore 11:30

Attualità e Politica

11/05/2021 | 09:10

Giochi, Snaitech assume il controllo di Happybet

facebook twitter pinterest
giochi snaitech happybet

MILANO - Snaitech, uno dei principali concessionari di gioco legale in Italia, assume il controllo di Happybet, operatore betting con ricavi pari a circa 19 milioni di euro, più di 100 dipendenti e circa 200 punti vendita tra Austria e Germania. L’integrazione sarà completata nei prossimi mesi.  

«L’integrazione di Happybet, una delle prime società a ricevere una licenza per le scommesse sportive a livello nazionale in Germania, che continuerà ad operare con il proprio marchio, ci rende molto felici ed orgogliosi – ha dichiarato Fabio Schiavolin, Amministratore delegato di Snaitech – Snaitech ha accumulato enormi competenze e conquistato una solida posizione di mercato in Italia, uno dei mercati certamente più sfidanti a livello internazionale, ora vogliamo mettere a frutto questa esperienza anche in Germania e Austria. L’integrazione della nostra expertise e il nostro know-how con quelli di Happybet ci metterà nella condizione ideale per cogliere nuove opportunità di crescita».

Il marchio Happybet è riconosciuto in Germania e Austria come sinonimo di affidabilità, competenza e divertimento nelle scommesse sportive. Nel 2017 la società è entrata a far parte del Gruppo Playtech, operatore leader nel gaming presente in 24 diversi paesi che, dal 2018, controlla anche Snaitech. Playtech ha deciso di affidare il brand Happybet a Snaitech, che negli ultimi anni ha dimostrato un’eccezionale capacità di sviluppo del business ed una solida esperienza nei mercati regolamentati.  

Con oltre 520 milioni di euro di ricavi nel 2020 e una rete di 2.100 punti gioco scommesse sul territorio, Snaitech è uno dei migliori e più competitivi operatori nel panorama internazionale del gaming B2C. L’azienda ha una lunga storia di successi e ha accumulato un solido know-how operando in un mercato, quello italiano, che è tra i più sviluppati, regolamentati e competitivi al mondo. Nell’ultimo quinquennio Snaitech è cresciuta moltissimo, consolidando la propria rete retail e scalando le classifiche sino a diventare il secondo operatore italiano nel gioco a distanza, grazie ad una delle infrastrutture tecnologiche più avanzate in Europa. In virtù di queste caratteristiche è quindi il player ideale per valorizzare le potenzialità di Happybet in Austria e Germania.  

Il mercato tedesco e quello austriaco hanno registrato complessivamente valori di raccolta nel betting di oltre 10 miliardi di euro nel 2019, una cifra certamente destinata a crescere nei prossimi anni. In entrambi i paesi il mercato è attualmente piuttosto frammentato, con pochi grandi player e molti piccoli operatori. In Germania, il legislatore sta attualmente ponendo le linee guida per una regolamentazione del settore sul solco di quanto già fatto dalla maggior parte dei paesi europei. In un simile contesto, grazie alle licenze retail e online che già detiene, alla notorietà del brand ed alla spinta propulsiva data dall’ingresso in Snaitech, Happybet ha certamente le carte in regola per crescere, sfruttando le opportunità di mercato che si presenteranno e accrescendo la posizione nell’online.

RED/Agipro

Snaitech rilancia Happybet, Schiavolin al "Sole 24 Ore": "Orgogliosi per l'operazione, la nostra esperienza è un'opportunità di crescita"

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password