Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/02/2018 alle ore 20:49

Attualità e Politica

20/12/2017 | 14:06

Slot, Gregorini (assessore Pavia): «Dal 2022 tagliato il 95% delle autorizzazioni»

facebook twitter google pinterest
gregorini slot pavia

PAVIA. «Tutte le autorizzazioni delle slot in città scadono nel 2022. Questo significa, in applicazione della legge regionale 8 del 2013, che dopo quella data il 95% delle autorizzazioni non potrà essere prorogata: sono solo due i locali che non rientrano nel limite dei 500 metri dai luoghi sensibili». Lo ha detto al convegno “Pavia in gioco” l’assessore pavese al Commercio Angela Gregorini, che poi ha ricordato il calo degli apparecchi in città negli ultimi anni, favorito anche dall'introduzione di limiti orari. «Nel 2014 Pavia era finita sul New York Times per il record di 1 slot ogni 104 abitanti: in città c’erano 576 slot e 66 videolottery. Si spendevano 117 milioni di euro all’anno, la spesa pro capite era di 1634 euro all’anno. Nel 2016 le slot sono scese a 530 e la spesa pro capite è calata a 1235 euro». Quest'anno gli apparecchi censiti dai vigili sono 457 fra slot (381) e Vlt (76).
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

Scarica l'app dallo store

Scarica
chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password