Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 13/12/2018 alle ore 20:25

Attualità e Politica

18/12/2017 | 16:11

Legge di bilancio, Camera: depositati emendamenti del relatore, c'è la web tax

facebook twitter google pinterest
legge bilancio camera

ROMA - Dopo lo slittamento da mezzogiorno alle 15, la Commissione Bilancio della Camera ha ripreso i lavori sulla manovra. Il relatore Francesco Boccia (PD) ha presentato un pacchetto di 12 emendamenti, tra cui l'attesa modifica della web tax introdotta al Senato. La norma prevede "un forte rafforzamento della stabile organizzazione", ha detto Boccia, e che l'imposta sia prelevata "mediante l'applicazione di una ritenuta. Risultano di fatto esentati i soggetti prestatori che non superano il numero annuo di 3mila transazioni digitali", si legge nella relazione che accompagna l'emendamento. Contestualmente, "si prevede che l'aliquota da applicarsi al valore della singola transazione sia ridotta dal 6 al 3%" e "viene abrogata la possibilità per le imprese residenti di compensare l'imposta pagata con il meccanismo del credito di imposta". Da questa norma, che entrerà in vigore il 1° gennaio 2019, "si determina un gettito annuo di circa 190 milioni di euro". Il termine per la presentazione dei subemendamenti è stato fissato alle 19.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password