Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/07/2019 alle ore 18:37

Attualità e Politica

19/06/2019 | 13:51

Operazione Jonny, Francesco Martiradonna condannato a 11 anni

facebook twitter google pinterest
martiradonna operazione jonny gioco scommesse

ROMA - Francesco Martiradonna è stato condannato con rito abbreviato a 11 anni e 4 mesi dal gup di Catanzaro, Carmela Tedesco, nell'ambito dell'operazione  “Jonny”. È quanto riporta la Gazzetta del Mezzogiorno. Si tratta dell’inchiesta che a maggio 2017 aveva scardinato il clan Arena facendone emergere gli interessi sul centro di accoglienza dei migranti di Isola Capo Rizzuto. Nel corso delle indagini era emerso anche un intricato intreccio architettato dalla criminalità organizzata nel settore del gaming - in particolare nella raccolta delle scommesse on line e nel noleggio degli apparecchi - con ingenti profitti per la cosca Arena, che agiva attraverso la società Kroton Games. È in questo contesto che si svolge la vicenda di Martiradonna, a cui è stato contestato il concorso esterno in associazione mafiosa: il bookmaker maltese Centurionbet riconducibile a Martiradonna avrebbe collaborato con la Kroton degli Arena, cui avrebbe messo a disposizione la propria piattaforma informatica e i «totem» per la raccolta delle scommesse. Per questo il barese era dapprima finito in carcere, quindi ai domiciliari, infine (nello scorso gennaio) aveva ottenuto il ritorno in libertà con il divieto di dimora in Calabria. Ma nel frattempo, a novembre 2018, è stato nuovamente arrestato nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Bari sulle scommesse: Martiradonna era finito in carcere insieme ai fratelli Mariano e Michele e al padre Vito (ritenuto lo storico cassiere dei clan della città vecchia), anche in questo caso con l’accusa di aver operato tramite la Centurionbet generando scommesse per un miliardo di euro grazie a una catena di società residenti in paradisi fiscali. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password