Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/06/2018 alle ore 12:15

Attualità e Politica

09/03/2018 | 17:16

Match fixing, Presilla (Sportradar): “Una task force attiva in tutto il mondo, così combattiamo le combine"

facebook twitter google pinterest
match fixing sportradar presilla scommesse combine

ROMA - «La diffusione del match fixing deve essere contrastata con un mix di alta tecnologia ed elevata competenza e professionalità. Per questo Sportradar mette in campo una task force con decine di unità presenti in tutto il mondo. A una minaccia globale si risponde con una strategia globale ed azioni su scala internazionale». Così Marcello Presilla, responsabile Integrity per l’Italia di Sportradar (società specializzata nel monitoraggio di scommesse e nella fornitura di database dedicati allo sport), nel corso di “Tackling match fixing”, a Londra; un meeting che vede la partecipazione di Fifa, Uefa e Afc. La conferenza è stata dedicata all’approfondimento dei casi di combine emersi nello sport e delle relative decisioni della giustizia sportiva e ordinaria, con particolare attenzione al business della criminalità organizzata nelle partite truccate, oltre che alle modalità di identificazione degli eventi sportivi manipolati per finalità di betting. Nel corso dell’incontro, Sportradar ha illustrato le caratteristiche e le modalità con le quali viene condotta l’analisi tecnica attraverso il Fraud Detection System adottato da Uefa, FIFA, NBA ma anche da Leghe nazionali come la Lega nazionale dilettanti per il campionato di Serie D e La Lega Pro per l’Italia. Al centro dell’attenzione anche i risultati del nuovo sistema di indagine sul web e la creazione di una special unit chiamata “Intelligence&Investigation”, composta da ex appartenenti alle forze di polizia, alle forze speciali e specialisti in investigazioni sulla rete. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password