Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/10/2019 alle ore 17:04

Attualità e Politica

22/03/2019 | 16:00

Giochi, la settimana in un clic

facebook twitter google pinterest
notizie agipronews giochi slot casinò scommesse

 

LUNEDI' 18 MARZO

Giochi – Secondo quanto apprende Agipronews, le linee guida sullo stop alla pubblicità deciso dal decreto Dignità saranno all'ordine del giorno del Consiglio di Agcom nella prima riunione del mese di aprile. Il Consiglio - che ha facoltà di apportare alcune modifiche al testo - potrebbe approvare il documento già verso metà aprile.

Slot - C’è anche la gestione di apparecchi da gioco illegali, collegati a piattaforme estere non autorizzate in Italia e che adottavano anche lo stratagemma di una “doppia scheda”, tra le attività scoperte dall'inchiesta “Carminius” della direzione Distrettuale Antimafia di Torino contro la 'ndrangheta. E’ quanto conferma ad Agipronews il Tenente Colonnello Giuseppe Fugacci, della Guardia di Finanza del capoluogo piemontese

PoliticaStop del Consiglio comunale di Trento ai limiti orari per sale e slot. A deciderlo è stata la Commissione politiche sociali : «La documentazione di tipo sanitario a oggi disponibile è debole» spiega il presidente Michele Brugnara.

 

MARTEDI' 19 MARZO

Giustizia e giochi – Il Consiglio di Stato, che pure di recente attraverso una sua relazione, aveva diffuso dubbi sul distanziometro, ha nuovamente confermato la legittimità della legge provinciale di Bolzano, che prevede almeno 300 metri di distanza dai luoghi sensibili per sale da gioco e apparecchi. Nella sentenza pubblicata oggi, come in quelle arrivate la scorsa settimana, sono stati respinti gli appelli presentati da un operatore di gioco. 

 

MERCOLEDI' 20 MARZO

Giochi – Arriva dalla Lega una proposta di legge “nazionale” per i giochi. Distanziometro di 500 metri dai luoghi sensibili e di 100 metri da bancomat e compro oro e limiti orari dalle 8 alle 22 per tutti i giochi, per «garantire che la diffusione del gioco lecito sull'intero territorio nazionale avvenga riducendo i rischi connessi alla moltiplicazione» dell'offerta e delle occasioni di gioco, «in funzione della prevenzione» della dipendenza. Il commento della prima firmataria Silvia Fregolent: «Si tratta di un testo base, mi auguro che ci sia la collaborazione trasversale da parte del Parlamento».

Scommesse – Si tiene a Londra “Betting on Football”, importante appuntamento internazionale sulle scommesse calcistiche. Fra le aziende, c'è chi frena sul mercato italiano, a causa dello stop alla pubblicità.

 

GIOVEDI' 21 MARZO

Politica – Decretone, Camera: via libera dell'Aula, il testo torna in Senato per la terza lettura. Contiene alcune norme sui giochi, tra cui l'aumento della tassa sulla fortuna per il 10eLotto e l'aumento di due punti percentuali del preu sulle slot.

 

VENERDI' 22 MARZO

Casinò – Dopo la decisione della Corte d'Appello civile di Milano, che ha annullato la sentenza di luglio, la Procura di Como ha presentato una nuova istanza di fallimento per il Casinò di Campione d'Italia: nel frattempo, dagli 81 milioni di euro corrispondenti alla prima istanza, lo stato passivo è salito a quasi 176 milioni.

Politica - Nel corso dell’esame del Decretone alla Camera è stato specificato che la perdita dei requisiti per il reddito di cittadinanza si verifica «anche nel caso di acquisizione del possesso di somme o valori superiori» a 6.000 euro, «conseguente a donazione, successione o vincite». Lo specificano i tecnici del Servizio Studi del Senato nel dossier che accompagna il provvedimento su reddito di cittadinanza e quota 100, approdato a Palazzo Madama.
 

 

 

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password