Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/05/2018 alle ore 19:02

Attualità e Politica

15/11/2017 | 15:03

Piemonte, Conticelli (Cons. Regionale Pd): "Legge necessita di un 'periodo di accompagnamento', la decisione spetta alla Giunta"

facebook twitter google pinterest
piemonte giochi legge conticelli

ROMA - "Le associazioni di categoria ci hanno presentato un monitoraggio dell’area metropolitana secondo il quale oltre il 90 per cento delle slot risulta fuori norma in base alle regole di distanza minima. Questo darebbe dei problemi anche logistici nel dover ritirare tutti gli apparecchi contemporaneamente. Il tema è che finora nessuno si è attivato, la legge si è presa con leggerezza e quindi siamo fermi nella stessa situazione di un anno e mezzo fa. Noi abbiamo rimesso la questione nelle mani della giunta, per valutare se si ritenga utile una sorta di 'periodo di accompagnamento' che miri ad una reale e fattibile applicazione della legge". Lo ha evidenziato Nadia Conticelli, consigliere regionale del Pd in Piemonte, parlando a Gioconews.it dell'imminente scadenza prevista dalla legge regionale contro il gioco patologico, che impone la rimozione della maggior parte degli apparecchi da bar e tabacchi entro il 20 novembre.

"La norma vuole essere uno strumento per i Comuni non un modo per lavarsene le mani e scaricare sugli enti territoriali. Quindi serve un tavolo con i Comuni per capire quali difficoltà nell'applicazione hanno incontrato", ha evidenziato ancora la Conticelli. "Abbiamo incontrato come gruppo Pd i rappresentanti degli operatori e degli esercenti, che ci hanno manifestato preoccupazioni legate all’indotto occupazionale del settore - ha aggiunto - Poi c'è il tema dei controlli, il piano regionale prevede la formazione per la polizia municipale, ma serve un coordinamento con le altre forze dell'ordine, altrimenti si rischia di ricadere in una condizione di illegalità diffusa". In generale, conclude la Conticelli "è importante che per la prima volta anche a livello nazionale si fissino degli obiettivi minimi, che devono essere anche i nostri parametri imprescindibili nel percorso di accompagnamento di applicazione della legge".

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

curcio sapar giochi

Giochi, Raffaele Curcio confermato alla guida della Sapar

24/05/2018 | 18:20 ROMA - Si sono svolte ieri e oggi, a Rimini, le elezioni per il rinnovo delle cariche sociali dell’Associazione Nazionale Sapar: Raffaele Curcio - si legge in una nota - è stato confermato alla presidenza nazionale, mentre...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password