Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/11/2020 alle ore 08:36

Attualità e Politica

02/07/2020 | 15:45

Proroga concessioni bingo, si allungano i tempi in Corte Costituzionale: da Mef e Adm ancora nessun chiarimento sull'assetto del mercato

facebook twitter google pinterest
proroga concessioni bingo corte costituzionale relazione adm mef

ROMA - Nuovo appuntamento in Corte Costituzionale per il caso relativo alle disposizioni contenute nella legge di stabilità 2018 sulla proroga delle concessioni bingo. Il 22 luglio è in programma l'udienza nella quale la Consulta dovrà decidere sull'eventuale proroga da concedere a Mef, Adm e Ufficio Parlamentare di Bilancio a proposito dei chiarimenti chiesti sull'assetto del mercato. La questione al vaglio dei giudici riguarda gli importi dovuti dai concessionari del bingo in regime di proroga: la legge di stabilità prevedeva l’aumento da 5.000 a 7.500 euro dei versamenti dovuti dai concessionari ogni mese (e da 2.500 euro a 3.500 euro per ogni frazione di mese inferiore ai quindici giorni), ma per gli operatori gli importi erano stati incrementati senza accertamenti sulla effettiva sostenibilità dei versamenti e certezze sulla nuova gara. A fine marzo, rinviando a nuovo ruolo la questione, la Corte Costituzionale aveva chiesto una relazione informativa al Ministero delle Finanze, all'Agenzia Dogane e Monopoli e all'Ufficio Parlamentare di Bilancio «al fine di pervenire a una puntuale ricostruzione degli elementi». I quattro mesi di tempo concessi per la consegna della relazione scadranno a fine mese, ma al momento - secondo quanto apprende Agipronews - nessun documento è stato ancora depositato. Nell'udienza del 22 luglio la Consulta dovrà quindi decidere se prorogare la scadenza, una soluzione probabile ma a cui gli operatori si opporranno. LL/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Manovra Camera Aula

Manovra, Camera: testo in Aula il 18 dicembre

25/11/2020 | 15:21 ROMA - La legge di bilancio approderà in Aula alla Camera il 18 dicembre. E' quanto ha stabilito la conferenza dei capigruppo di Montecitorio. La manovra prevede il rinvio della gara per le concessioni Bingo al 31 marzo...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password