Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/09/2018 alle ore 11:13

Attualità e Politica

10/09/2018 | 17:15

DigithON: la start up perugina Weedea si aggiudica il Premio SisalPay per i servizi al cittadino e l’innovazione sociale

facebook twitter google pinterest
sisalpay

ROMA – Weedea, la start up fondata dal perugino Tommaso Vicarelli, si è aggiudicata il Premio SisalPay in occasione di DigithON, la maratona digitale delle idee che supporta i giovani talenti imprenditoriali tenutasi a Bisceglie dal 6 al 9 settembre, si legge in una nota.
Il team è stato premiato con una menzione speciale per il progetto Secure Shelter, giudicato tra i cento finalisti della start up competition come quello che meglio ricalca i valori del brand SisalPay, ovvero l’innovazione sociale e i servizi al cittadino.
Secure Shelter è un sistema di monitoraggio strutturale in tempo reale pensato per rendere fruibile agli amministratori di beni storici o di particolare interesse uno strumento che verifichi costantemente lo stato di salute di un edificio.
Il sistema si compone di uno o più sensori installati sugli edifici e di un software in grado di raccogliere e analizzare i dati di vibrazione dell'edificio. Le analisi riguardano gli andamenti temporali e gli spettri di frequenza, classificando i comportamenti della struttura in base a algoritmi di intelligenza artificiale e machine learning.
Secure Shelter vuole non solo consentire una programmazione di interventi straordinari a seguito di un sisma o di crisi atmosferiche che impattano sull'edificio, ma anche offrire la possibilità di programmare manutenzioni e cure ordinarie, assicurando un'ottimizzazione di costi, risorse e tempo.
Il Premio SisalPay - prosegue la nota -  rappresenta un incentivo al talento, un primo passo volto ad agevolare la trasformazione di un progetto in una concreta realtà imprenditoriale. In questo stesso processo di accelerazione si inserisce la call for ideas in corso GoBeyond, firmata SisalPay e giunta alla seconda edizione, che condivide e rilancia le premesse di DigithON per valorizzare i giovani talenti emergenti e supportare le start up italiane. E Weedea, in quanto vincitrice del Premio SisalPay, avrà la possibilità di partecipare al contest GoBeyond che garantirà alle idee vincenti un finanziamento di 20 mila euro, nonché un supporto di advisory di eccellenza sostenuto dal network di autorevoli partner. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password