Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/11/2018 alle ore 20:37

Attualità e Politica

20/12/2017 | 11:45

Riduzione slot, rinviata al 24 gennaio udienza contro il taglio del 35%

facebook twitter google pinterest
slot riduzione 24 gennaio

ROMA - È stata rinviata al 24 gennaio la camera di consiglio al Tar Lazio in cui Codere e l'associazione Sapar chiederanno la sospensione del decreto ministeriale sulla riduzione delle slot previsto dalla manovrina approvata lo scorso giugno. La riduzione delle slot - dalle attuali 400mila a circa 265mila - è stata articolata in due fasi: il 15% entro la fine di quest’anno, mentre il restante 19% entro il 30 aprile 2018. Codere e Sapar hanno però posto un problema interpretativo sul numero di nulla osta su cui basare il calcolo della riduzione, un nodo che verrà discusso il mese prossimo.

Il decreto stabilisce che ogni concessionario proceda al taglio dei propri apparecchi, in proporzione ai nulla osta di cui era in possesso al 31 dicembre 2016. Nel caso in cui alle date del 31 dicembre 2017 e del 30 aprile 2018 il numero complessivo dei nulla osta risulti superiore a quello stabilito, l’Agenzia delle dogane e dei monopoli procederà d’ufficio alla eliminazione dei nulla osta eccedenti (per la scadenza di fine mese i primi accertamenti partiranno il 10 gennaio) secondo criteri di proporzionalità che tengano conto della distribuzione territoriale regionale e della redditività degli apparecchi registrata in ciascuna regione nei dodici mesi precedenti.

LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password