Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 31/07/2021 alle ore 20:54

Attualità e Politica

09/07/2021 | 14:51

Slot, Sts: "Cambiano i limiti orari a Finale Ligure, ok della Giunta al funzionamento diurno degli apparecchi"

facebook twitter pinterest
slot sts limiti orari finale ligure

ROMA - A Finale Ligure (SV) le slot machine tornano a riaccendersi in orario diurno. È quanto ricorda una nota del Sindacato Totoricevitori Sportivi dopo la modifica del regolamento del 2019 che disciplina l'uso degli apparecchi sul territorio comunale. «La Giunta Comunale di Finale Ligure, accogliendo pienamente le istanze provenienti da FIT e STS, ha finalmente soppresso gli orari notturni» in cui era permesso il funzionamento delle slot. Fino a pochi giorni fa, l'intervallo orario autorizzato partiva alle 20 alle 6 di mattina, una fascia che «per ovvi motivi impediva del tutto ai tabaccai di svolgere l’attività di offerta del gioco tramite slot e che investiva anche la raccolta delle scommesse». Il contenzioso intrapreso dalla Fit al Tar prima e in Consiglio di Stato dopo «ha portato la Giunta a un ripensamento. Ottenuta la sospensione degli effetti dell’ordinanza del Sindaco e del corrispondente articolo del Regolamento comunale e in vista dell’accoglimento del ricorso della FIT da parte del Supremo organo di giustizia amministrativa, le due parti hanno avviato un confronto teso al superamento della controversia». Il dialogo è stato proficuo e ha portato alla decisione della Giunta «di regolare nuovamente gli orari tenendo conto, stavolta, del diritto dei tabaccai di svolgere l’attività nel corso del normale orario di apertura». Nello specifico le slot potranno funzionare nella fascia oraria compresa tra le 10 e le 12 e le 15 e le 21 di tutti i giorni compresi i festivi. Lo stesso varrà per la raccolta delle scommesse sportive per quanto riguarda le tabaccherie con corner di gioco. «La modifica in corsa della disciplina in conformità alle istanze dei tabaccai costituisce un fatto importante che ci auguriamo possa essere foriero di analoghi provvedimenti in casi simili, soprattutto laddove, a tutt’oggi, vige il divieto di gioco tramite slot nelle ore diurne come Ventimiglia e Cairo Montenotte», conclude la nota.
RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password