Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/06/2019 alle ore 20:52

Attualità e Politica

23/05/2019 | 11:45

Slot, Tar Friuli: "Sì ai limiti orari, tutela della salute più importante dei rischi economici delle sale"

facebook twitter google pinterest
slot tar friuli giochi azzardo limiti orari

ROMA - La tutela della salute è più importante dei rischi economici delle attività legate al gioco. E' quanto si legge nell'ordinanza del Tar Friuli che conferma la legittimità dei limiti orari fissati a Fiume Veneto (in provincia di di Pordenone) per slot e videolottery. Respinto il ricorso di un operatore contro l'ordinanza firmata dalla sindaca Jessica Canton, che permette il funzionamento degli apparecchi da gioco solo dalle 8 alle 12 e dalle 16 all'una di notte. "L’incidenza del pregiudizio economico rappresentato dalla parte ricorrente, stimato in una perdita percentuale del fatturato - si legge nell'ordinanza - risulta senz’altro recessiva rispetto ai preminenti valori connessi alla tutela del bene-salute" e della prevenzione della ludopatia. L'impossibilità di mantenere tutto il personale impiegato, secondo i giudici, è una conseguenza "dell’applicazione del quadro legislativo vigente, dal quale in particolare discende l’obbligo, imposto ai Comuni, di circoscrivere il suddetto orario a otto o a tredici ore, a seconda dei casi, in base a quanto prescritto" dalla legge regionale sul gioco. La richiesta di sospensione dei limiti orari è stata dunque bocciata, mentre l'udienza di merito è stata fissata il 23 ottobre. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Slot orario Cuneo GDF sala bingo

Slot fuori orario a Cuneo, blitz della GDF in una sala bingo

25/06/2019 | 16:08 ROMA - Le Fiamme Gialle di Cuneo sono intervenute in una sala bingo del centro, sequestrando le slot machine che erano in funzione all'una di notte, violando l'ordinanza emanata dal Comune ad agosto 2016, secondo cui gli apparecchi...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password