Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/10/2019 alle ore 22:53

Attualità e Politica

09/04/2019 | 19:29

Giochi, Spadafora (Sottosegr.Pres.CdM): "Gioco tema complesso, serve un approccio sociale"

facebook twitter google pinterest
spadafora giochi endrizzi azzardo

ROMA - «Ho affrontato spesso il tema del gioco d'azzardo soprattutto come garante dell’infanzia e dell’adolescenza e ancora oggi ritengo che servano interventi normativi pensando alla complessità del tema». Così Vincenzo Spadafora, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega alle pari opportunità e ai giovani, in occasione del convegno “Gioco d’azzardo: l’impatto sui giovani e sulla società" svolto oggi a Roma presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. «È necessario creare sul territorio luoghi culturali di partecipazione per i ragazzi, dei cantieri sociali di partecipazione per sottrarli a devianze pericolose. Tra le normative introdotte nel settore del gioco, nessuna ha toccato l’argomento dal punto di vista sociale». 

«Credo che contro l'eccesso di gioco sia necessario agire con decisione ma con gradualità e consequenzialità, intervenendo sulla domanda, senza incentivarla. Lo step successivo è il contrasto all’illegalità, e poi si potrà passare alla limitazione dell’offerta». Queste le parole del senatore Giovanni Endrizzi (M5S), intervenuto nel corso dell'incontro. «L’impegno del governo sul tema si basa sullo stop alla pubblicità, sulla trasparenza delle società che offrono gioco, con le slot solo in luoghi ben definiti, sull’uso della tessera sanitaria con limiti di spesa e tracciabilità del denaro, oltre a distanze minime dai luoghi sensibili - ha continuato - Qualcosa è stato già fatto, come la diminuzione del payout per disincentivare il gioco e il divieto della pubblicità. A breve, inoltre, i Comuni avranno la possibilità di controllare il gioco nel territorio e sarà introdotto l'uso della tessera sanitaria». RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password