Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/10/2018 alle ore 19:01

Attualità e Politica

15/11/2017 | 14:48

Limiti orari a Torino, il Comune difenderà l'ordinanza anche in Consiglio di Stato

facebook twitter google pinterest
torino limiti orari slot consigliod di stato

ROMA - La Giunta comunale di Torino ha approvato, su proposta dell’assessore al Commercio Alberto Sacco, la delibera che autorizza l’avvocatura della città a costituirsi nel giudizio di appello davanti al Consiglio di Stato, per resistere al ricorso presentato da Casinò delle Alpi il 17 ottobre contro la sentenza del Tar Piemonte che aveva dichiarato la legittimità dell’ordinanza comunale sui limiti orari per le slot machine. L’atto - che fissa il limite di funzionamento delle macchinette in otto ore al giorno, dalle 14 alle 18 e dalle 20 alle 24 - era stato impugnato da Casinò delle Alpi davanti al Tar Piemonte a ottobre 2016 e rigettato dal tribunale amministrativo con la sentenza dello scorso luglio. Sempre a luglio il Tar ha bocciato anche i ricorsi delle società Allstar, Hbg, Euroslot e di un gruppo di esercenti. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password