Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/12/2020 alle ore 19:01

Attualità e Politica

19/10/2020 | 11:55

Vlt, Consiglio di Stato conferma lo stop di una sala a Bolzano: luoghi sensibili troppo vicini

facebook twitter google pinterest
vlt bolzano consiglio di stato distanziometro

ROMA - il Consiglio di Stato conferma lo stop della sala vlt nel complesso “Kampill Center” del capoluogo altoatesino, fermata per il mancato rispetto del distanziometro provinciale che prevede almeno 300 metri di distanza dai luoghi sensibili. L'ordinanza pubblicata oggi avalla la decisione del tribunale amministrativo di Bolzano dello scorso agosto, con cui era stata annullata la licenza della sala. «Deve ritenersi corretta l’interpretazione della disciplina provinciale in materia di individuazione dei siti sensibili - si legge - con la conseguente corretta riconduzione della sede della Comunità Comprensionale» tra gli spazi "off limits" da cui le sale giochi devono rispettare il distanziometro. La Comunità Comprensionale, più nel dettaglio, è una struttura «aperta al pubblico per la consulenza e l’accesso amministrativo diretto ai servizi e alle prestazioni socio-assistenziali e socio-pedagogiche erogati dall’ente», conludono i giudici. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password