Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/02/2023 alle ore 20:58

Attualità e Politica

12/10/2022 | 10:43

Giochi, DIA Agrigento: sequestrati beni per 500mila euro a imprenditore del settore

facebook twitter pinterest
Giochi DIA Agrigento sequestro

ROMA - La Dia di Agrigento ha confiscato beni per 500mila euro a un imprenditore del settore giochi e scommesse, sottoposto anche alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con l'obbligo di soggiorno nel comune di residenza per 2 anni. Secondo la Dia, l'imprenditore avrebbe attuato un esercizio abusivo di gioco e scommesse e truffa aggravata, "per ottenere un ingiusto profitto in danno dello Stato, sfruttando società estere per indirizzare i proventi delittuosi dei flussi finanziari generati". Tra i beni confiscati anche quote di partecipazione in società di raccolta di scommesse.
RED/Agipro

Foto Credits Flickr Images Money CC BY 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse abusive a Rimini denunciate 41 persone

Scommesse abusive a Rimini, denunciate 41 persone

04/02/2023 | 08:58 ROMA - Sono 41 i soggetti denunciati dalle Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Rimini per reati connessi alle scommesse abusive: in particolare, 21 in concorso al titolare di una tabaccheria e ricevitoria per il reato di...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password